Skip to main content

Le frasi più belle di Carrie Bradshaw

         " Benché all'epoca ne avessi sentito tanto chiacchierare, mi sono appassionata alle avventure di Carrie&co. dopo aver ricevuto in regalo, dalla mia amica Taylor Swift, i cofanetti delle prime due stagioni, che ho praticamente divorato. Poco tempo fa ho completato l'intera serie. Tra gli episodi che amo di più ci sono quelli in cui Carrie si lascia sedurre da un affascinante artista russo che la corteggia come un vero gentleman. Adoro la Bradshaw (Sarah Jessica Parker), è così glamour. Non mi considero una fashionista come lei ma non appena ho potuto avere una carta di credito tutta "mia", le ho dato fondo acquistando un paio di favolose Manolo Blahnik! ". Emma Watson



CARRIE E IL RAPPORTO CON GLI UOMINI

- Carrie : Secondo te è possibile che non capisco gli uomini perché mio padre se ne è andato quando ero piccola? 
Miranda : Mio padre ritornava a casa tutte le sere alle 7 e nemmeno io capisco gli uomini!
Carrie : è una stronzata, eh?!

CARRIE E LA FAMIGLIA

Carrie : La cosa più importante nella vita è la famiglia; ci sono giorni in cui la ami e altri in cui la odi, ma alla fine sono le persone da cui torni sempre; a volte è la famiglia in cui si è nati, altre volte è quella che ci si è scelti
CARRIE E L'AMORE VERSO SE STESSI 

Carrie: La relazione più importante, difficile ed emozionante è quella che si ha con sé stessi. 



CARRIE E LA SOGLIA DEL DOLORE 

 Carrie : In amore c'è una linea sottile che intercorre tra il piacere e il dolore, infatti si dice comunemente che un rapporto senza dolore è un rapporto che non vale la pena di essere vissuto. Per alcuni il dolore implica una crescita, ma come si fa a sapere dove finisce il dolore della crescita e dove inizia il dolore della pena? continuare a percorrere quella linea sottile è da masochisti o da ottimisti? quando si parla di amore come si fa a sapere quand'è che basta? 

CARRIE E LA FINE DI UNA RELAZIONE 

Carrie : Quando hai appena rotto con qualcuno certe strade, certi luoghi, perfino certe ore del giorno sono da evitare. La città diventa un campo di battaglia deserto, pieno zeppo di mine emotive, devi stare molto attenta a dove metti i piedi, se non vuoi finire a pezzi.

CARRIE E LA REALTA'

Carrie: C'è un momento in ogni rapporto in cui il romanticismo lascia il posto... alla realtà.



CARRIE E L'EPOCA MODERNA

Carrie : Benvenuti nell'era dell'anti-innocenza: nessuno fa "Colazione da Tiffany" e nessuno ha storie da ricordare; facciamo colazione alle sette e abbiamo storie che cerchiamo di dimenticare il più in fretta possibile. L'autoconservazione e concludere affari hanno priorità assoluta. Cupido ha preso il volo dal condominio. 


CARRIE E L'EMOZIONI 

Carrie : Non posso farmi condizionare dalle regole, io seguo le mie emozioni! Insomma, molte delle più grandi storie d'amore sono cominciate andando a letto al primo appuntamento .. Credo! 


CARRIE E SE STESSA

Big : Non fare la stronza, Carrie
Carrie : Sono solo me stessa.  

CARRIE E I SOLDI 

Carrie: I miei soldi li voglio là dove li posso vedere: tutti appesi nel mio armadio. 


CARRIE E GLI ERRORI 

Carrie: Forse sono i nostri errori a determinare il nostro destino. Senza quelli che senso avrebbe la nostra vita 


CARRIE E LE DONNE 


Carrie : L'uomo avrà scoperto il fuoco, ma la donna ha scoperto come giocarci.

CARRIE E IL PRENDERE FIATO

Carrie: I computer si rompono, la gente muore, le relazioni finiscono; la cosa migliore da fare è prendere fiato e... Riavviare...

CARRIE E I QUARANTENNI

Carrie: Gli uomini sui quaranta sono come le parole crociate del New York Times: difficili, complicati e non sei sicura di avere la risposta giusta.








Comments

Popular posts from this blog

Eva Geraldine Fontanelli, la rosa rossa della moda.

"Ogni giorno sono diversa. Sono sempre io, ma uso i miei vestiti per interpretare parti diverse della mia personalità". Eva Geraldine Fontanelli 




Non esiste niente di più complesso di una rosa rossa: è il fiore più bello ma il più oscuro. Esso è richiuso in se stesso e quando apre la corolla è già sul punto di svanire. Eva Geraldine Fontanelli, proprio come una rosa rossa, lavoro in segreto. Dietro le quinte di quel mondo chiamato moda.
Eva Fontanelli è una delle stylist, editor, consultant e influencer più importanti nel panorama della moda italiana ed internazionale. Ha lavorato come "fashion editor" per Elle Italia. E' tra le muse di "Scott Schuman". Ha vestito le modelle più in voga del momento. Ha collaborato per le testate di moda più rinomate. Ha una vaga somiglianza con l'attrice Hepburn ed è la persona che dovrebbero utilizzare per rendere chiaro il concetto che ognuno di noi può essere e può dettare moda. 

Eva Geraldine Fontanelli ha un …

Margherita Buy, una farfalla lasciata alla luce.

"Convivo fin da ragazza con la timidezza. E ancora oggi, dopo che tante cose sono cambiate, sono attratta dalle persone che hanno delle incertezze. Mi piacciono le debolezze degli altri". Margherita Buy





Occhi chiari, grandi e malinconici, capelli biondi, "il sorriso inconfondibile di chi, nella vita, ha pianto molto" e quell'eleganza introversa di Margherita Buy. 
Sette David di Donatello, sette Nastri d'argento e cinque Globi d'oro, un curriculum che parla ed eppure, c'è chi ancora mette in discussione la sua bravura:"terribile come attrice", "mi mette un'angoscia" o "ma è fredda. Non trasmette". 
Una delle prime domande che ponevo ( certo, dopo: nome e cognome ndr ) quando mi trovavo in una cena con persone sconosciute, era sulla Buy:"che pensi della Buy?" e così mi regolavo. Ho smesso dopo un mese, per disperazione. Trovavo impossibile l'idea di essere l'unica affascinata dall'incertezza, dalla…

Coco Chanel e Boy Capel: l'amore che creò il mito

“ Gli unici occhi belli sono quelli che vi guardano con tenerezza.” Coco Chanel 

Nel film “Bodyguard” vi era la colonna sonora che avrebbe incantato il mondo: And i will always love you. Una promessa per molti, una minaccia per altri. Whitney Houston di quella canzone ne fece la sua vita, ma in altri tempi, nel 1915 circa,la stilista Coco Chanel molto probabilmente l’avrebbe ascoltata e cantata per il suo grande amore: Boy Capel.  Gabrielle Bonhuer Chanel, conosciuta al mondo come Coco Chanel, fu la prima femminista della storia e come ogni donna che si rispetti fu legata ad un grande amore. Da sempre consacrata come la Mademoiselle d’acciaio, con le sue perle sulla poca importanza degli uomini in realtà nascondeva un cuore grande, capace di amare e di pensare ad un futuro da perfetta moglie.  Coco iniziò la sua carriera intorno al 1909 presso l’appartamento del suo amante Balsan, a Parigi in Boulevard Malesherbes creando cappelli. Fu proprio nella residenza del suo primo amante che l…