Skip to main content

Miranda Kerr si (ri)sposa

" E qualsiasi angoscia che adesso sembra mortale, in confronto al perderti non sembrerà uguale". William Shakespeare



Che l'estate sia sempre stato tempo di grandi amori, e quindi di grandi gossip, si è sempre saputo, ma un'estate intensa come questa non capitava da anni.
Dopo la notizia delle nozze di Pippa Middleton, ecco affiorare un altro fidanzamento ufficiale: Miranda Kerr e Evan Spiegel converranno a nozze. 
A riportare la notizia è la stessa modella che sul suo account Instagram pubblica un'immagine di un uomo in ginocchio e una donna, il tutto con dietro il fantastico anello regalatole e la scritta:" ho detto sì".


Stando alla stima dell'esperto Michael O'Connor il diamante - regalo dal fondatore di Snapchat all'ex di Orlando Bloom si aggira intorno ai 55.000 dollari, per un totale di 2.5 carati, un regalo niente male. 
La coppia conosciutasi ad un evento di Louis Vuitton a Los Angeles si è formata lo scorso Giugno, un anno intenso in cui Miranda Kerr ha sigillato per la seconda volta il suo sogno: sposare l'uomo che ama.
In una recente intervista la modella nel parlare del suo rapporto amoroso ha descritto la vita sentimentale come quella di una qualsiasi coppia:" non facciamo vita mondana, preferiamo stare a casa, cenare e andare a dormire". E sul suo rapporto con l'ex marito dice:"Orlando ( Bloom ndr ) pensa che Evan sia un grande. Siamo una famiglia moderna, continuiamo a rispettarci per amore del nostro bambino e per l'affetto che si è creato". 
Seconda volta per la modella australiana, sulle nozze non si sa ancora nulla ma certo è che sarà un matrimonio fortunato, per entrambi. 


P.s: Miranda accettiamo la tua scelta, non possiamo fare altrimenti, ma per noi sarai sempre la splendida signora Bloom. Quella che faceva alzare Orlando durante il fashion show di Victoria's secret e lo faceva sorridere e applaudire. Ah, l'amore!






Comments

Popular posts from this blog

Eva Geraldine Fontanelli, la rosa rossa della moda.

"Ogni giorno sono diversa. Sono sempre io, ma uso i miei vestiti per interpretare parti diverse della mia personalità". Eva Geraldine Fontanelli 




Non esiste niente di più complesso di una rosa rossa: è il fiore più bello ma il più oscuro. Esso è richiuso in se stesso e quando apre la corolla è già sul punto di svanire. Eva Geraldine Fontanelli, proprio come una rosa rossa, lavoro in segreto. Dietro le quinte di quel mondo chiamato moda.
Eva Fontanelli è una delle stylist, editor, consultant e influencer più importanti nel panorama della moda italiana ed internazionale. Ha lavorato come "fashion editor" per Elle Italia. E' tra le muse di "Scott Schuman". Ha vestito le modelle più in voga del momento. Ha collaborato per le testate di moda più rinomate. Ha una vaga somiglianza con l'attrice Hepburn ed è la persona che dovrebbero utilizzare per rendere chiaro il concetto che ognuno di noi può essere e può dettare moda. 

Eva Geraldine Fontanelli ha un …

Margherita Buy, una farfalla lasciata alla luce.

"Convivo fin da ragazza con la timidezza. E ancora oggi, dopo che tante cose sono cambiate, sono attratta dalle persone che hanno delle incertezze. Mi piacciono le debolezze degli altri". Margherita Buy





Occhi chiari, grandi e malinconici, capelli biondi, "il sorriso inconfondibile di chi, nella vita, ha pianto molto" e quell'eleganza introversa di Margherita Buy. 
Sette David di Donatello, sette Nastri d'argento e cinque Globi d'oro, un curriculum che parla ed eppure, c'è chi ancora mette in discussione la sua bravura:"terribile come attrice", "mi mette un'angoscia" o "ma è fredda. Non trasmette". 
Una delle prime domande che ponevo ( certo, dopo: nome e cognome ndr ) quando mi trovavo in una cena con persone sconosciute, era sulla Buy:"che pensi della Buy?" e così mi regolavo. Ho smesso dopo un mese, per disperazione. Trovavo impossibile l'idea di essere l'unica affascinata dall'incertezza, dalla…

Coco Chanel e Boy Capel: l'amore che creò il mito

“ Gli unici occhi belli sono quelli che vi guardano con tenerezza.” Coco Chanel 

Nel film “Bodyguard” vi era la colonna sonora che avrebbe incantato il mondo: And i will always love you. Una promessa per molti, una minaccia per altri. Whitney Houston di quella canzone ne fece la sua vita, ma in altri tempi, nel 1915 circa,la stilista Coco Chanel molto probabilmente l’avrebbe ascoltata e cantata per il suo grande amore: Boy Capel.  Gabrielle Bonhuer Chanel, conosciuta al mondo come Coco Chanel, fu la prima femminista della storia e come ogni donna che si rispetti fu legata ad un grande amore. Da sempre consacrata come la Mademoiselle d’acciaio, con le sue perle sulla poca importanza degli uomini in realtà nascondeva un cuore grande, capace di amare e di pensare ad un futuro da perfetta moglie.  Coco iniziò la sua carriera intorno al 1909 presso l’appartamento del suo amante Balsan, a Parigi in Boulevard Malesherbes creando cappelli. Fu proprio nella residenza del suo primo amante che l…