Skip to main content

"E se anche Beyoncè viene tradita!"...


" Ho imparato che l’unica persona incaricata di prendersi cura di me, sono io stessa". Beyonce



E' uscito il 23 Aprile il nuovo album della cantante Beyoncè. Un CD contenenti dichiarazioni forti sui, presunti, tradimenti del rapper e compagno di vita: Jay Z. In America i tabloid si interrogano su chi sia, nella vita reale, "Becky with good hair"(*) descritta nella canzone "Sorry" compresa nel disco "Lemonade". 
Voci sempre più accreditate hanno ritrovato, nelle frasi cantante dalla star americana, riferimenti alla fashionista Rachel Roy e sembra che quest'ultima abbiamo caricato su Instagram una sua foto scrivendo:" good hair don't care"(**)  messaggio cancellato immediatamente a causa dei commenti negativi, sotto l'immagine, dei fans della cantante. 


Che Jay Z non fosse proprio il classico marito "casa e chiesa" era cosa risaputa, basta ricordarsi dello scandalo che colpì la famiglia a causa delle foto in ascensore tra Solange ( sorella di Beyoncè ndr) ed il rapper. Tuttavia quello che sfugge è come una donna agguerrita come Beyoncè possa accettare tutto questo e ,al massimo, sfogarsi sui testi delle sue canzoni. 


Se dal lato sentimentale per la popstar non è proprio un periodo positivo, certamente, non può lamentarsi dal punto di vista professionale, che sia vera la citazione del celebre cult modaiolo ( Il diavolo veste Prada ndr ) :"quando la tua vita sentimentale va a rotoli chiamami che è il momento dell'aumento?". Certo è che l'album, appena pubblicato, va a gonfie vele, i suoi concerti sono sempre un tutto esaurito e il lancio nel mondo della moda l'ha consacrata regina della vendite.


"Ivy Park" è il nome che ha scelto per la sua prima linea di moda sportiva, acquistabile online su e-commerce come "Topshop" "Zalando, presente dal 14 Aprile. 
Una collezione che rispetta molto lo stile ed il gusto di Beyoncè: sportivo ma sempre molto sexy (.. e con uno fisico come il suo l'effetto- è- perfetto ndr ). 
E se in America la domanda è: "con chi tradisce Jay Z la bella moglie" non hanno ben chiaro il vero problema :" e se anche Beyonce viene tradita..!". 





To be continued.... Maybe 



*= Becky con i bei capelli 
*= "good hair" non interessa

Comments

Popular posts from this blog

Viviana Volpicella, la regina delle stylist

" Sono nata come architetto ma, morirò come fashion editor". Viviana Volpicella



Per coloro che non seguono il mondo della moda, Viviana Volpicella, è la regina delle stylist. Il suo motto risiede nelle parole di Iris Apfel :" la moda la puoi comprare ma lo stile lo devi possedere" e lei di stile, ne ha da vendere.
Laureata in architettura, decide di inseguire la sua passione per la moda e si trasferisce ben presto a Milano. Frequenta un corso per "fashion editor" e diventa la "fashion assistent" dell'influente Anna Dello Russo. A lei deve molto, come afferma nelle varie interviste:"Anna è la mia maestra assoluta. Se faccio questo mestiere è grazie a lei".
L'amore per la moda, in realtà, è sempre stato presente nella sua vita, tanto da scegliere come tema per la tesi di laurea:" Architetture per la moda". I suoi soldi sempre spesi per abbonamenti a magazine di moda:"mi sono laureata in architettura ma, i miei abb…

Eva Geraldine Fontanelli, la rosa rossa della moda.

"Ogni giorno sono diversa. Sono sempre io, ma uso i miei vestiti per interpretare parti diverse della mia personalità". Eva Geraldine Fontanelli 




Non esiste niente di più complesso di una rosa rossa: è il fiore più bello ma il più oscuro. Esso è richiuso in se stesso e quando apre la corolla è già sul punto di svanire. Eva Geraldine Fontanelli, proprio come una rosa rossa, lavoro in segreto. Dietro le quinte di quel mondo chiamato moda.
Eva Fontanelli è una delle stylist, editor, consultant e influencer più importanti nel panorama della moda italiana ed internazionale. Ha lavorato come "fashion editor" per Elle Italia. E' tra le muse di "Scott Schuman". Ha vestito le modelle più in voga del momento. Ha collaborato per le testate di moda più rinomate. Ha una vaga somiglianza con l'attrice Hepburn ed è la persona che dovrebbero utilizzare per rendere chiaro il concetto che ognuno di noi può essere e può dettare moda. 

Eva Geraldine Fontanelli ha un …

Coco Chanel e Boy Capel: l'amore che creò il mito

“ Gli unici occhi belli sono quelli che vi guardano con tenerezza.” Coco Chanel 

Nel film “Bodyguard” vi era la colonna sonora che avrebbe incantato il mondo: And i will always love you. Una promessa per molti, una minaccia per altri. Whitney Houston di quella canzone ne fece la sua vita, ma in altri tempi, nel 1915 circa,la stilista Coco Chanel molto probabilmente l’avrebbe ascoltata e cantata per il suo grande amore: Boy Capel.  Gabrielle Bonhuer Chanel, conosciuta al mondo come Coco Chanel, fu la prima femminista della storia e come ogni donna che si rispetti fu legata ad un grande amore. Da sempre consacrata come la Mademoiselle d’acciaio, con le sue perle sulla poca importanza degli uomini in realtà nascondeva un cuore grande, capace di amare e di pensare ad un futuro da perfetta moglie.  Coco iniziò la sua carriera intorno al 1909 presso l’appartamento del suo amante Balsan, a Parigi in Boulevard Malesherbes creando cappelli. Fu proprio nella residenza del suo primo amante che l…